Funzionamento OHA

Principio di funzionamento

• Il gruppo di combustione svolge le funzioni di generare del calore tramite un bruciatore e di far eseguire per mezzo di un ventilatore, il ricircolo continuo del fluido vettore all'interno di un nastro radiante emittente stagno ed in depressione rispetto all'ambiente riscaldato.
• Il fluido vettore termico a temperatura variabile è costituito da gas combusti, di ritorno dal circuito, che si surriscaldano investendo la camera di combustione in acciaio inox e si miscelano poi con i nuovi gas combusti prodotti dal bruciatore; entrambe queste fasi avvengono all'esterno dell'ambiente.
• Un apposito collettore in pressione, posto comunque all'esterno dell'ambiente, consente poi di eliminare attraverso un camino, parte della miscela combusta sopracitata, equivalente in massa alla quantità di aria comburente e gas in ingresso al bruciatore.
• Il conseguente riscaldamento della superficie esterna dei tubi del nastro radiante, ad una temperatura variabile a seconda delle esigenze fra 120 e 290°C emette dell'energia termica.
• Quest'ultima, sottoforma di onde elettromagnetiche che si propagano in linea retta e alla velocità della luce, raggiunge e riscalda le superfici delle strutture e le persone.